Loading...
Metodo Crime Finance 2018-01-12T15:10:22+00:00

ICA Method Risk Management

ICA Method Risk Management è un sistema interno di monitoraggio rischi in grado di gestire dati ed eventi di rilevanza, relativamente a persone fisiche e giuridiche, e di far emergere gli elementi anomali che influiscono sul livello di rischio percepito in una operazione, o transazione, di tipo bancaria, finanziaria o assicurativa.

Analisi Rischio da Controparte

Il rischio controparte è uno dei più significativi che interessa tutte le imprese che operano sia nel B2B che nel B2C. Il ricorso a fonti di informazioni esterne fornisce una serie di dati quantitativi e oggettivi, ma non sufficienti per una gestione ottimale del rischio.

Attività Big Data

Il Metodo Crime Finance

Il Metodo Crime Finance è stato oggetto di studio e di approfondimento,
riguardo il risk management, da parte degli studenti dell’Università Cattolica di Milano.
È stato realizzato il Master  in “International Business”

Un approccio Innovativo

I 5 Pilastri del Metodo Crime Finance

Sviluppare ed accrescere i sistemi interni per il monitoraggio periodico dei rischi in bonis

  • Metodologia basata su esperienza di tecniche investigative
  • Focus sulle persone (anche le aziende sono insieme di individui)
  • Ampio spettro dei dati utilizzati (nuove banche dati da considerare)
  • Correlazione dei dati per ottenere nuove evidenze
  • “Indicatori di Anomalia” per indirizzare la gestione del rischio

Finalità

  • Sviluppo del sistema interno alla Società, per assicurare indipendenza da fornitori esterni, utilizzati solo per supporto/ausilio
  • Combinazione di fonti diversificate (interne ed esterne) e adozione di adeguati algoritmi per l’analisi automatizzata dei dati disponibili
  • Utilizzo sistematico e frequente delle informazioni, per permettere un migliore monitoraggio continuativo del rischio controparte nei crediti in bonis, prima che si verifichino eventi patologici (insolvenze, danni, ect).
  • Focus sulla prevenzione del contenzioso

Caratteristiche

  • Taratura ponderata in base alle tipologie di operazioni e rischi connessi
  • Prospettiva investigativa
  • Ottimizzazione delle fonti dati interne ed esterne già in dotazione
  • Estensione dell’analisi a nuove fonti esterne
  • Algoritmi avanzati per l’identificazione di eventuali indicatori di anomalia
  • Gestione storica delle informazioni

Proposta di Assement
Finalità della Proposta

La consulenza si pone l’obbiettivo di valutare sulla base di analisi puntuali se l’azienda, che gestisce una massa rilevante di clienti ed i rischi conseguenti, abbia interesse a sviluppare il proprio Sistema Interno di Monitoraggio Rischi (Conta kilometri)

Il Vantaggio competitivo

Il Sistema Interno di Monitoraggio Rischi, utilizza una metodologia basata su esperienza di tecniche investigative per fornire indicatori di anomalia in grado di indirizzare la gestione del rischio. Il sistema, tramite l’incrocio di nuovi database e di adeguati algoritmi per l’analisi automatizzata dei dati disponibili, amplia il proprio raggio di azione dei dati utilizzati per consentire il monitoraggio continuativo del rischio controparte nei crediti in bonis, prima che si verifichino eventi patologici (insolvenza, danni, etc. )

Il modello Organizzativo

PER MAGGIORI INFORMAZIONI E PER CONTATTI

CLICCA QUI